Un sito a misura di architetto per una start-up dell’interior decoration

SETTORE

AZIENDA


SFIDA

L’azienda aveva sviluppato circa 4 anni prima un innovativo prodotto da rivestimento in pelle e voleva posizionarlo nel segmento lusso della decorazione di interni,  non aveva però ancora sviluppato un’identità di marca definita e per questo faticava a trovare riscontro nel trade e tra gli architetti.


PROGETTO

E’ stata concepita identità di marca ispirata al tema della “pelletteria per interni” che esprima un’accezione di lusso sobria e raffinata, in linea con le ultime tendenze

Tale identità ha ispirato lo sviluppo di tutti gli strumenti di comunicazione, dai cataloghi alla pubblicità, dal sito internet agli espositori per il punto  vendita. 

In particolare il sito internet doveva riflettere l’identità di marca ed è stato progettato per fornire anche informazioni tecniche sul prodotto utili al trade e agli architetti.

Per far ciò sono stati intervistati trade e architetti analizzando le loro necessità e individuando l’architettura del sito ideale per soddisfare le loro esigenze.


RISULTATI

Il sito internet è stato aggiornato e allineato all’identità di marca sviluppando nuove sezioni che sottolineano l’artigianalità e l’accuratezza della lavorazione della pelle, tutta “made-in Italy” e l’importanza della tradizione famigliare. E’ stato inoltre arricchito da foto ambientate molto curate ed emozionali, realizzate con uno styling raffinato ed ispirato ad estetiche anni ’30, che sono state utilizzate anche per la nuova campagna pubblicitaria, per innalzare il livello del catalogo e del materiale punto vendita e per favorire l’uscita di redazionali dedicati al prodotto sulle più qualificate riviste di arredamento.

E’ stata inoltre progettata una sezione tecnica che illustra con foto come effettuare l’installazione.

Anche grazie al nuovo sito e in generale alla creazione dell’identità di marca, il brand ha accresciuto la sua popolarità tra il trade e gli architetti, dopo 4 anni piatti il fatturato è incrementato del 150% nel primo anno e a distanza di due anni sta continuando a crescere a 2 cifre.